Progetto Coder Desk EAU, il nuovo canale per conoscere il mercato del Paese

Progetto Coder Desk EAU, il nuovo canale per conoscere il mercato del Paese

Il Coordinamento Territoriale degli Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili dell’Emilia Romagna ha avviato il progetto “Coder Desk EAU”, avvalendosi del know how e dell’esperienza di Sheikh Saeed Bin Ahmed Al Maktoum Private Office Italy S.r.l.

Il progetto consente a commercialisti e imprese italiane di avere un canale preferenziale per conoscere e affrontare il mercato degli Emirati Arabi Uniti attraverso un desk aperto a Istituzioni, imprese e altre associazioni.

L’accordo è stato firmato il 12 luglio 2019 da Alessandro Bonazzi, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bologna e Presidente pro tempore Coder e Andrea Raimondi, partner R&P Consulting ed Executive Director del Private Office Italia. 

Lo Sheikh Saeed Bin Ahmed Al Maktoum Private Office, facente capo ad un ramo della famiglia reale di Dubai, si occupa di selezionare aziende italiane che hanno le caratteristiche per entrare con successo nel mercato arabo, tramite la porta di Dubai e di accompagnarle nel loro percorso di sviluppo, per superare le difficoltà provenienti dai fattori culturali ed economici.

Il Private Office ha aperto lo scorso febbraio un ufficio a Milano, 1° in Italia e 13° in Europa, grazie ad un rapporto di fiducia costruito nel tempo con Andrea Raimondi e R&P Consulting, una boutique di consulenza aziendale che dal 1979 lavora per supportare le imprese nella creazione di valore, presente in Europa, Asia e Sud Pacifico.

“Il mercato emiratino e in maniera più estesa l’area del Golfo – ha affermato Andrea Raimondi – rappresenta un mercato di grande interesse per il forte favore culturale verso il Made in Italy. Per questo motivo, abbiamo ritenuto utile sostenere una collaborazione con gli Ordini Territoriali al fine di cooperare su più fronti nell’ottica di una crescita delle aziende italiane e dei professionisti che vogliono sviluppare il proprio business nei Paesi del Golfo”.

Il progetto verrà presentato in maniera dettagliata il 4 -5 settembre durante la manifestazione “FARETE”, presso BolognaFiere

Per maggiori informazioni, leggi l’articolo di Press Magazine a questo link